La nostra storia

Un amore per il territorio, le vigne e i prodotti della nostra terra, l’Umbria, Assisi.

Tili vini, una passione lunga secoli

Non si sa cosa trovò il capostipite della famiglia Tili quando, dal Nord Europa, giunse fra queste colline al seguito di Barbarossa nel 1200, ma da allora i Tili hanno coltivato con amore questa terra mista a roccia per trarne i migliori frutti, come il vino e l’olio.

Dal 1978 il titolare proseguendo la tradizione familiare, tramandata da padre in figlio, ha cominciato ad imbottigliare la sua produzione, animato da un sogno: quello di far viaggiare il suo vino fino agli angoli più remoti del mondo, affinché gli appassionati del buon bere lo conoscessero e lo apprezzassero. L’impegno appassionato e la ricerca tenace stanno realizzando il sogno.

Le 90-100.000 bottiglie prodotte annualmente sono degustate in selezionati circoli di amanti del vino in GiapponeUSADanimarcaAustriaBelgioOlandaGermaniaSvizzeraSvezia.

Tili-Vini-Assisi-Degustazione-a-tavola-Tili-blackwhite-min
Tili-Vini-Assisi-La-Vigna-Scorcio-min

Lavorare con amore, rispettare il territorio

L’azienda vitivinicola Tili si estende sulle colline che fiancheggiano ad est la cittadina di Assisi, terra ricca di pace e di santi, ma anche di una secolare tradizione vinicola ed olearia.

I terreni calcarei di medio impasto, poveri di materia organica, ricchi di scheletro e sali minerali sono ottimi per queste colture selezionate. La vite affonda le sue radici in un terreno arido che, per la sua particolare permeabilità, non riesce a trattenere l’acqua delle piogge, arricchendo cosi il corredo organolettico dell’uva di particolari componenti saline.

Le condizioni geografiche e climatiche garantiscono un’ottima salubritá ai vigneti. Questi necessitano di pochissimi trattamenti chimici mirati, effettuti peraltro con l’ausilio di una stazione meteorologica con cui viene monitorata costantemente la vigna e l’uliveto. I quindici ettari di vigneti dell’azienda annoverano i migliori vitigni accuratamente selezionati e coltivati a spalliera in modo che possano essere baciati dal sole per tutto il giorno.

L’uso di particolari tecniche come la potatura corta, la legatura con i tradizionali cappi nel rispetto dell’ecosistema, il diradamento primaverile, l’inerbimento associato a mirate e calcolate arature, una attenta lotta integrata senza uso di pesticidi e diserbanti, mostrano l’amore e il rispetto per la natura dell’azienda gestita familiarmente.

Vuoi sapere di più sui nostri prodotti e le nostre degustazioni?

Open chat